Sicurezza E Manutenzione Windows 7

PastedGraphic-2011-02-12-09-39.jpg

Premetto che con l’avanzare della tecnologia, Virus, Worms e altri tipi di Malware saranno sempre maggiori dunque dovremo proteggere i nostri pc affinché non vengano assaliti e conseguentemente formattati a causa di rallentamenti e altro.
Cominciamo da un po’ di teoria:

Cos’è un Malware? (http://it.wikipedia.org/wiki/Malware)

Si definisce malware un qualsiasi software creato con il solo scopo di causare danni più o meno gravi al computer su cui viene eseguito. Il termine deriva dalla contrazione delle parole inglesi malicious e software e ha dunque il significato letterale di “programma malvagio”; in italiano è detto anche codice maligno. La diffusione di tali software risulta in continuo aumento. Si calcola che nel solo anno 2008 su Internet siano girati circa 15 milioni di malware, di cui quelli circolati tra i mesi di gennaio e agosto sono pari alla somma dei 17 anni precedenti, e tali numeri sono destinati verosimilmente ad aumentare.

Cos’è un Virus? (http://it.wikipedia.org/wiki/Virus_%28informatica%29))

Nell’ambito dell’informatica un virus è un software, appartenente alla categoria dei malware, che è in grado, una volta eseguito, di infettare dei file in modo da riprodursi facendo copie di sé stesso, generalmente senza farsi rilevare dall’utente. I virus possono essere o non essere direttamente dannosi per il sistema operativo che li ospita, ma anche nel caso migliore comportano un certo spreco di risorse in termini di RAM, CPU e spazio sul disco fisso. Come regola generale si assume che un virus possa danneggiare direttamente solo il software della macchina che lo ospita, anche se esso può indirettamente provocare danni anche all’hardware, ad esempio causando il surriscaldamento della CPU mediante overclocking, oppure fermando la ventola di raffreddamento.Nell’uso comune il termine virus viene frequentemente ed impropriamente usato come sinonimo di malware, indicando quindi di volta in volta anche categorie di “infestanti” diverse, come ad esempio worm, trojan o dialer.

Cos’è un Trojan? (http://it.wikipedia.org/wiki/Trojan)

Un trojan o trojan horse (in italiano cavallo di troia), è un tipo di malware. Deve il suo nome al fatto che le sue funzionalità sono nascoste all’interno di un programma apparentemente utile; è dunque l’utente stesso che installando ed eseguendo un certo programma, inconsapevolmente, installa ed esegue anche il codice trojan nascosto.

Cos’è uno Spyware? (http://it.wikipedia.org/wiki/Spyware)

Uno spyware è un tipo di software che raccoglie informazioni riguardanti l’attività online di un utente (siti visitati, acquisti eseguiti in rete etc) senza il suo consenso, trasmettendole tramite Internet ad un’organizzazione che le utilizzerà per trarne profitto, solitamente attraverso l’invio di pubblicità mirata. I programmi per la raccolta di dati che vengono installati con il consenso dell’utente (anche se spesso negando il consenso non viene installato il programma) non sono propriamente spyware, sempre che sia ben chiaro all’utente quali dati siano oggetto della raccolta ed a quali condizioni questa avvenga.In un senso più ampio, il termine spyware è spesso usato per definire un’ampia gamma di malware (software maligni) dalle funzioni più diverse, quali l’invio di pubblicità non richiesta (spam), la modifica della pagina iniziale o della lista dei Preferiti del browser, oppure attività illegali quali la redirezione su falsi siti di e-commerce (phishing) o l’installazione di dialer truffaldini per numeri a tariffazione speciale..

Cos’è il Firewall? (http://it.wikipedia.org/wiki/Firewall)

In Informatica, nell’ambito delle reti di computer, un firewall (termine inglese dal significato originario di parete refrattaria, muro tagliafuoco, muro ignifugo; in italiano anche parafuoco o parafiamma) è un componente passivo di difesa perimetrale che può anche svolgere funzioni di collegamento tra due o più tronconi di rete. Usualmente la rete viene divisa in due sottoreti: una, detta esterna, comprende l’intera Internet mentre l’altra interna, detta LAN (Local Area Network), comprende una sezione più o meno grande di un insieme di computer locali. In alcuni casi è possibile che si crei l’esigenza di creare una terza sottorete detta DMZ (o zona demilitarizzata) adatta a contenere quei sistemi che devono essere isolati dalla rete interna ma devono comunque essere protetti dal firewall.

Finita ora l’introduzione e la parte teorica PREMETTO che tutto ciò che andrò ad esporvi è solamente una delle tante variabili possibili per poter avere un sistema non troppo rallentato, a causa dei vari software installati che lavorano in background , stabile e decentemente protetto. Qui di seguito dunque vi presenterò QUATTRO Software (Tutti gratuiti) che potranno essere installati e lavoreranno insieme per poter garantire una buona protezione al quanto detto in precedenza.

Cominciamo dall’antivirus (Avast Free Antivirus):

-Un buon antivirus gratuito, stabile e con una protezione alquanto buona è niente meno che Avast.

Cos’è Avast? (http://it.wikipedia.org/wiki/Avast!)

Avast! antivirus è un software antivirus sviluppato dalla AVAST Software di Praga. È stato il primo programma antivirus funzionante su architettura x86-64.La prima versione del software è stata rilasciata nel 1988.Il software è distribuito in due versioni, una gratuita e l’altra a pagamento con funzioni aggiuntive. Avast! Home Edition (rinominata avast! Free Edition con l’arrivo della quinta versione) è un pacchetto antivirus completo e, a partire dalla versione 4.8, integra anche un antispyware e anti rootkit. La versione gratuita è in prova per 30 giorni senza registrazione, ma basta registrarla gratuitamente online per ricevere il codice da inserire nel programma. Quest’ultimo codice permette di utilizzare la versione gratuita per 12 mesi, alla scadenza è sufficiente rinnovare la registrazione.

Dove scaricarlo? (http://www.avast.com/it-it/free-antivirus-download)

La versione gratuita di Avast è scaricabile da questo link e si dovrà scegliere la versione Free, dopodichè saremo rimandati al sito di HTML.it dove potremo scaricarlo. Il programma si installa come un normale programma al termine del quale sarà visibile nella parte inferiore a destra nella icon tray. Apriamo quest’ultima icona ( di colore arancione ) e procediamo alla registrazione scegliendo la versioen base ( gratuita ) e inserendo i dati richiesti dalla pagina che si avvierà . Finito il tutto avremo avast per 12 mesi gratuito e funzionante.

Passiamo ora a 2 Anti-Malware( Spybot – Search & Destroy e Malwarebytes)

-Due ottimi Anti-Malware Gratuiti che offrono una buona protezione sia post che pre infezione. Diciamo che per quanto riguarda Malwarebytes questo è un ottimo programma per una post infezione dato che ha un ottimo database per poter rilevare e cancellare i Malware, mentre per quanto riguarda Spybot questo è un ottimo strumento per potersi salvaguardare sia Pre che Post infezione e soprattutto durante la navigazione. L’unica cosa che sconsiglio in Spybot è di non installare il Tea-Timer durante l’installazione perché appesantirebbe inutilmente il nostro sistema operativo.

Cos’è Spybot ? (Spybot - Search & Destroy - Wikipedia)

Spybot Search and Destroy è un programma di rimozione del malware presente nel computer che lavora nei sistemi operativi a partire da Windows 95 in avanti. Come altri programmi simili effettua scansioni nei dischi, nella memoria RAM e nel registro del sistema. Spybot fu progettato dal programmatore tedesco Patrick Michael Kolla in Delphi, ed è distribuito da Kolla’s company Safer Networking Limited. Spybot è al momento un programma completamente freeware con possibilità per chi vuole di effettuare una donazione al gruppo di programmatori.

Cos’è Malwarebyte’s? (http://en.wikipedia.org/wiki/Malwarebytes%27_Anti-Malware)

Malwarebyte’s Anti-Malware è un’applicazione per il computer che trova e rimuove I malware. Creato dalla Malwarebytes Corporation, è stato rilasciato nel 2008, ed è disponibile in una versioen gratuita. Questa versione necessita di essere avviata manualmente come un normale programma di pulizia o una normale scansione al computer.

Dove scaricare Spybot? (http://www.safer-networking.org/it/spybotsd/index.html)

Questo programma è disponibile al download dai mirror di HTML.it (Pagina iniziale di Spybot-S&D!) , ricordo di non installare il tea timer.

Guida all’uso: (Spybot Search & Destroy)

Dove scaricare Malwarebytes? (Malwarebytes)

Malwarebytes è possibile scaricarlo dal sito del produttore, scegliendo e installando la versione free.

Guida all’uso: (Guida all’uso di Malwarebytes)

-Passiamo ora all’ultima parte della nostra guida, il firewall. Per prima possiamo dire che questa parte è opzionale dato che un firewall è gia integrato nel nostro sistema operativo (Windows 7) e lavora in background come un normale programma. Naturalmente non ha tutte le funzioni che un programma come zone alarm può permettersi ma comunque ha una buona protezione.

Cos’è ZoneAlarm Firewall Software? (http://en.wikipedia.org/wiki/ZoneAlarm)

ZoneAlarm è un firewall personale creato dalla Zone Labs. Questo programma include un buon sistema per riconoscere eventuali intrusioni, e la possibilità di controllare l’entrata e l’uscita di qualsiasi programma ad internet.

Dove Scaricare Zone Alarm? (http://www.zonealarm.com/security/en-us/zonealarm-pc-security-free-firewall.htm)

Come spiegato in precedenza ZoneAlarm offre sia una suite completa di antivirus e firewall , sia una versione firewall completamente gratuito scaricabile dal sito del produttore.

Guida all’uso: (Guida a ZoneAlarm Free)

Condividi Commenti