Fare Un Backup in Locale Di Gmail

PastedGraphic1-2011-03-12-09-00.jpg

Poco tempo fa abbiamo assistito al caso in cui la nota azienda google aveva perso moltissimi account di gmail e nel ripristinare i dati andati perduti gli account sono rimasti bloccati.

Fortunatamente non sono stato uno tra quegli utenti ma il problema rimane: come hanno fatto ad accedere alle email quelle persone? Bè se non avessero avuto un programma come outloock o mail o thunderbird che avesse registrato le proprie email oppure se non avessero avuto una copia di backup, bè allora non avrebbero potuto accedere alle loro email per tutto il disservizio.

Bene ecco qua una piccola guida per poter effettuare una copia di backup della propria casella di posta.

1- Assicuriamoci di avere autorizzato l’accesso a Gmail tramite IMAP andando in impostazioni / Inoltro e Pop/Imap e abilitare la spunta su Attiva IMAP, dopodichè salvare le impostazioni.

PastedGraphic2-2011-03-12-09-00.jpg

2- Ora basterà scaricare la versione portable di IMAPSize da qua cliccando su Zipped Distribution

3- Entriamo nel programma imapsize.exe e cliccando su Yes per attivare la configurazione dell’account dobbiamo inserire questi dati:

Account: Gmail

Username: il proprio indirizzo di posta elettronica Gmail

Password: la password che si usa per accedere a Gmail

Server: imap.gmail.com

Port: 993

Mettere la spunta su Use secure Connection SSL

PastedGraphic3-2011-03-12-09-00.jpg

4- Ora che abbiamo configurato l’account non ci resta che selezionare quali email salvare , per farlo occorre recarsi nel menu Account > Account Backup di IMAPSize, mettere la spunta su tutte le cartelle della propria casella di posta elettronica di cui effettuare un backup sul PC e cliccare prima su Save Folders e poi su OK e Close/Cancel per salvare le impostazioni .

PastedGraphic4-2011-03-12-09-00.jpg

Per il momento abbiamo finito, dato che il programma ci salverà tutte le email che abbiamo selezionato ma se vogliamo approfondire questa guida, possiamo inserire tramite l’utilità di pianificazione di windows un backup giornaliero, così da non incorrere in rischi .

Dunque:

1-Apriamo start e scriviamo Utilità di pianificazione nella casella di cerca e diamo invio, dopodichè occorre cliccare sulla casella Crea Attività .

2-– Una volta apertasi la finestra per la creazione di una nuova attività , bisogna impostare tutto come segue:

-Nella scheda Generale: Digitare “Backup Gmail” (o quello che si vuole) nel campo “Nome”

-Nella scheda Attivazione: cliccare sul pulsante “Nuovo…”, mettere la spunta su “Giorno”, impostare l’orario in cui far eseguire ogni giorno il backup di Gmail nel campo “Inizio” e cliccare su “OK”

-Nella scheda Azioni: cliccare sul pulsante “Nuova…”, cliccare sul pulsante “Sfoglia…”, selezionare l’applicazione “imapsize.exe”, digitare “-backup -account=Gmail” (senza virgolette) nel campo “Aggiungi argomenti (facoltativo)” e cliccare su “OK”

-Cliccare su “OK” per confermare la creazione dell’attività .

Abbiamo terminato, il nostro backup giornaliero è stato impostato.

Warning: Nella documentazione ufficiale di google c’è scritto : “la ricezione, la cancellazione o il download di grosse quantità di e-mail tramite POP o IMAP” fra le cause che possono portare alla sospensione degli account, quindi usate IMAPSize con una certa parsimonia e cercate di effettuare il backup dei vostri messaggi (soprattutto quello iniziale ) in più giorni.

Alla prossima, un abbraccio

-R-

Condividi Commenti