Abilitare iPV6 Su Windows Xp

PastedGraphic-2011-02-15-07-37.jpg

Da come si parla in questi giorni sembra proprio che oramai il protocollo ipv4 stia morendo e verrà presto rimpiazzato dal nuovo protocollo ipv6.

Cos’è l’ipv6? L’IPv6 è la versione dell’Internet Protocol designata come successore dell’IPv4. Esso introduce alcuni nuovi servizi e semplifica molto la configurazione e la gestione delle reti IP. La sua caratteristica più appariscente è il più ampio spazio di indirizzamento: poiché riserva 128 bit per gli indirizzi, IPv6 gestisce 2128 (circa 3,4 × 1038) indirizzi, mentre IPv4, che consente un numero di bit per l’indirizzamento pari ad un quarto di quelli per IPv6, ossia 32, gestisce soltanto 232 (circa 4 × 109) indirizzi. Quantificando con un esempio, per ogni metro quadrato di superficie terrestre, ci sono 666.000.000.000.000.000.000.000 indirizzi IPv6 unici (cioè 666 mila miliardi di miliardi), ma solo 0,000007 IPv4 (cioè solo 7 IPv4 ogni milione di metri quadrati).

Questo protocollo è abilitato per quanto riguarda windows vista e windows 7 ma per quanto riguarda windows xp , dovremo agire manualmente per attivarlo.

Dunque ecco i passaggi per poterlo attivare manualmente:

Aprire il pannello di controllo , e cliccare su connessioni di rete. Nella nuova finestra cliccare sulla proprio connessione con il tasto destro e scegliere proprietà , dopodichè installa:

big.png%28ImmaginePNG%2C367x450pixel%29-2011-02-15-07-37.jpg

-Nella nuova finestra fare click su Protocollo e poi su aggiungi:

foto5.GIF%28ImmagineGIF%2C410x214pixel%29-2011-02-15-07-37.jpg

-Nel menu di sinistra, selezionate la voce Microsoft, mentre in quello a destra selezionate TCP/IP Microsoft versione 6. Infine cliccate su OK.

big.png%28ImmaginePNG%2C441x329pixel%29-2011-02-15-07-37.jpg

Il nuovo protocollo è stato installato.

Condividi Commenti