Mountain Lion 10.8.2 ASUS P7P55D-E-PRO

hackintosh

Gia in altre guide ho parlato di come aggiornare o installare osx sulla asus p7p55d-e pro edeccoci oggi a parlare di come installarci mountain lion 10.8.2

Hardware

ASUS P7P55D-E PRO ATX Intel Motherboard
EVGA GeForce 9800 GTX+ 512Mo Video Card
Intel Core i7-860 2.8GHz LGA 1156 95W Quad-Core Processor
G.Skill - RAM 4 Go - 2x 2048 Go - DDR3-1600 - 9-9-9-24-2N - Ripjaws-X - F3-12800CL9D-4GBX
Seagate 2 To 64 Mo 5900 tr/min - SATA 6 Gb/s - Barracuda Green - ST2000DL003 - 3.5” Internal Hard Drive
Seasonic MII bronze 520W PSU
Fractal Design R3 Tower
Configurazioni Bios

SATA to AHCI
Marvell 9123 SATA Controller to AHCI
Suspend Mode to S3 only
Bios version 1502

Pre-Requisiti

  1. Un mac funzionante o una macchina virtuale
  2. Unibeast [Link 1][Link 2]
  3. Dsdt Editor [Link1][Link2]
  4. Dsdt Per La nostra scheda madre [Link1][Link2]
  5. Multibeast [Link]
  6. Mountain Lion

Cominciamo

Prima di partire con l’installazione apriamo il nostro dsdt editor; clicchiamo su file / extract DSDT . Dopodichè su Patch / open (selezionando il dsdt prima scaricato); ora colleghiamoci al sito della nostra scheda madre e cerchiamo il tipo di ALC audio che usiamo e apportiamo le modifiche in base all’alc che troviamo a questa pagina (dovremo registrarci al forum per scaricare la patch) [Alc 889]

Apportate le modifiche clicchiamo su IASL e Compile, dopodichè su save AML as salvando il nostro output

Ora passiamo ad installare ML sulla nostra pennetta e inseriamola nel pc. Accendiamolo (facendola partire al boot) e al boot dare il seguente comando e premere invio

PCIRootUID=0

Partirà ora l’installazione di mountain lion (come di consueto apriamo utility disco, creiamo la partizione e continuiamo con l’installazione).Quando sarà finita riavviamo e al boot diamo lo stesso comando di prima e premiamo invio

PCIRootUID=0

Portate sul desktop il dsdt compilato in precedenza e multibeast. Apriamo multibeast e selezioniamo UserDSDT, IOAHCIBlockStorageInjector & RealtekRTL81xx

Riavviamo poi il nostro pc (stavolta al boot non ci sarà bisogno di inserire nessun comando) , riapriamo multibeast e installiamo VoodooHDA 0.2.7.3

Potreste avere dei crash durante l’installazione o subito dopo il riavvio della macchina (proseguite riavviando tranquillamente una o più volte fino a tornare alla nostra scrivania).

Controllate di avere internet , audio e scheda grafica funzionante. L’unica cosa che darà problemi sarà lo sleep (anche installando il corretto sleepenabler) quindi consiglio di togliere lo sleep dal risparmio energetico

[Via]

Condividi Commenti