Guida Server Privato Ogame

In questa guida vi spiegherò come realizzare un server privato Ogame funzionante (www.ogame.it).

Prima di tutto occorre scegliere il server dove hostare la macchina virtuale:

Se volete usare il vostro pc, dovete scaricare PHP5 (http://php.net/downloads.php) , MySQL (http://www.mysql.com/downloads/), (http://www.phpmyadmin.net/home_page/downloads.php) e Apache (http://httpd.apache.org/download.cgi), installandoli manualmente,

oppure potete usare dei pacchetti server precompilati come EasyPHP (Sito Ufficiale o Qui ) o Xampp (http://xampp.softonic.it/)

o ancora dei server di hosting gratuiti tipo altervista (www.altervista.org)

NB: se avete un server locale dovrete configurare il firewall e/o router per concedere l’accesso dall’esterno

Scarichiamo il server XNova (Qua’ o Qua’)

Appena settato correttamente il server scarichiamo ed estraiamo XNova,
Copiamo tutto il contenuto della cartella appena estratta nell’ host server (per Xampp andate su PATH:/xampp/htdocs/ o sul server esterno nella Root del sito, Andiamo ora nel PHPMyAdmin (ogni host ha il proprio pannello) e creiamo un nuovo database :

per altervista la procedura deve essere saltata (altervista non concede di creare nuovi DB.

Installiamo Ogame Server
Rechiamoci nel path del server (nel mio caso http://localhost/ogame/) ed entriamo nella cartella Install (quindi http://localhost/ogame/install/ ) e Clicchiamo sul menù a sinistra e su New Installation .
Configuriamo i campi come indicato nella screenshot (per chi utilizza xampp) o usiamo i dati che ci hanno messo a disposizione gli hoster .

Clickiamo quindi su Install e verremo portati in una pagina con scritto The base Insterllation was concluded! .

Clickiamo su Next e a questo punto avremo una pagina con la configurazione dell’account Amministratore .

Compiliamo i campi come meglio crediamo (sarà il vostro account da SUPER GM) .
Potremo avere dei problemi a selezionare la lingua di default , presente anche l’Italiano ma alle volte presenta problemi di traduzione.

Ritorniamo a questo punto nella root del path di ogame

Condividi Commenti